Venere in Ariete e Luna in Cancro

, di Astronza

Luna  Tags: ,

Tazza di Astronza

Hello! Come sta fluendo questo cielo in voi?

In questi giorni abbiamo la congiunzione Sole Urano che porta sorprese, novità, irrequietezza, imprevisti e rotture. Un’aria frizzante, destrutturante e stimolante grazie anche al supporto di Marte in sestile che spinge a muoversi.

Venere dal 2 al 28 maggio transita nel focoso segno dell’Ariete. Una Venere passionale a cui piace conquistare, se prima ci facevamo i film adesso siamo nell’agire e nell’ardore, o la va o la spacca.

Nel frattempo la Luna transita fino al pomeriggio di sabato nel suo luogo preferito, il Cancro! La Luna guscio, quella altamente emozionale, casalinga, lacrimosa, nostalgica e dall’umore variabile che va a congiungersi a Lilith quadrando Venere col risultato di dividerci un po’ in due. Una parte di noi ha questa voglia di rimanere nel suo posto sicuro, magari nei ricordi, nel passato, chiusa in casa o nascosta tra la gente, poi c’è un’altra parte invece che anela a farsi vedere, a uscire e andare verso l’avventura e la passione.

Brilla di luce propria l’Ariete che in questi giorni però per via della Luna preferisce tirarsela e chiudersi nella sua fase orso bruno.

Cancro, Bilancia e Capricorno i segni che non si vivono affatto bene questa posizione di Venere che crea disarmonie nei rapporti in genere e che possono sentirsi un po’ baratro per via di una Luna che rende più permalosi e sensibili del solito.

Toro, Vergine, Pesci e Scorpione i segni presi a bene dalla Luna che rende più comprensivi e disponibili, ma non toccati da questo transito di Venere di cui comunque ne avvertono la forte vena passionale.

Gemelli, Sagittario, Leone e Aquario i segni non toccati dalla Luna di cui comunque ne avvertono l’ondata emozionale, ma che sono molto stimolati da questa Venere che rende le relazioni più vive e interessanti. Conferme di storie, nuove conquiste, tanta voglia di socialità e incontri con persone interessanti.

Con questa Luna così romantica voglio condividere con voi questo dono e la gioia che ho ricevuto da Tiziana, una signora che a sua volta ha avuto in dono dalle figlie una lettura del suo tema natale. Questa è la sua prima opera in ceramica e io sono sia fiera che commossa.

Che dire, solo amore se amore sai dare, buone giornate emozionali astronzett!