Astronza in un cabaret dal vivo

Chi sono

Le origini del nome e dei cabaret astrologici

Il mio nome è Astronza anche se, a dire il vero, così mi ci hanno chiamata.

Il mio incontro con l’astrologia avviene per caso nel 1996, quando ricevo in regalo un oroscopo dell’anno rilegato. Mi ci appassiono e con questo inizio a dispensare consigli astrologici alle amiche e a chiunque mi capiti a tiro, suscitando risate e prese in giro: “Fai l’astrologa?! Che stronzata!”.

Nel 2005, coinvolta da un gruppo di artiste e artisti dell’underground romano, ricevo il mio battesimo pagano: mi viene dato questo nome e uno spazio web dove scrivere. Sono le origini di astronza.net!

Il mio primo oroscopo viene pubblicato qui a mia insaputa: se già il nome mi aveva sconvolta e irritata, questa è una vera e propria provocazione che colpisce la Vergine che è in me.

Così prendo in mano le cose e inizio a scrivere e, chi se l’aspettava, comincio anche ad avere un certo seguito. All’improvviso tutti conoscono Astronza, ma nessuno sa chi è.

Tanta è la curiosità che decido di inventare uno spettacolo, con un vero pubblico e un microfono da cui parlare. Certo non avevo alcuna intenzione di farmi vedere e conoscere, per questo mi faccio accompagnare da una pupazza, mia alter-ego.

È il 2009 e nasce il cabaret astrologico.

Travolta da questo insolito e, all’inizio, indesiderato destino mi ritrovo oggi, dopo molti anni di studi e avventure, in giro per Roma e per l’Italia, nei luoghi e locali più disparati, per far conoscere con ironia e spregiudicatezza l’astrologia e le sorti che il cielo riserva alle donne e agli uomini di questa Terra.

Perché mi chiamo Astronza?

Un po’ perché l’astrologia viene presa sempre con poca serietà, mentre invece può essere un grande strumento di conoscenza anche se il mio modo di divulgarla è spesso ironico e scherzoso.

Inoltre questo nome è un omaggio alla volgarità e al “volgo” che è sempre stato e continua a essere il mio pubblico. Dopotutto, vengo pur sempre da Tor Bella Monaca!

Quindi faccio l’astrologa, che significa?

Sono nata col Sole in Vergine, ascendente Ariete, Luna congiunta a Marte in Gemelli, un sabato d’estate, nove e un quarto di sera, pronta a uscire e dire la mia.

Non sono io che ho scelto l’astrologia, ma credo sia stata lei ad aver scelto me. La mia vita è sempre andata verso altre direzioni, tutte sbagliate, tutte scelte da me!

E mentre tutto passava, Astronza e l’astrologia restavano.

Se all’inizio è stato il cielo, fatto di persone e situazioni che mi hanno dato gli strumenti e la spinta per cominciare qualcosa che non volevo e non stavo cercando, in seguito mi sono dedicata a questa disciplina con anni di studi, letture e tanta formazione da autodidatta e non.

Mi sono avvicinata agli insegnamenti di Lisa Morpurgo e ho poi ampliato le mie conoscenze attraverso l’astrologia archetipica. Ho avuto vari approcci all’astrologia fino a scegliere di specializzarmi in quella quantistica.

Ho completato la scuola quadriennale di Astrologia Quantistica®, disciplina che unisce i principi dell’ermetismo antico a quelli della moderna meccanica quantistica.

Per te posso realizzare consulenze astrologiche personalizzate, studiare il tema natale e organizzare spettacoli di intrattenimento con il cabaret astrologico di Astronza. Da poco ho iniziato anche a tenere dei workshop per persone appassionate che vogliono conoscere le basi di questa materia così utile e affascinante per le vite di ognuno di noi.

Contattami per le tue richieste e ti aspetto live ai miei eventi dove il divertimento è assicurato e soprattutto c’è sempre l’occasione di conoscerci e scambiare due chiacchiere su stelle e pianeti. Ti aspetto!