Luna Piena in Ariete – 29 settembre 2023

, di Astronza

Luna  Tags:

Buondì, eccoci in una nuova stagione, quella in cui il Sole si muove verso il basso, l’autunno, il buio prevarrà sulla luce. Un momento in cui siamo prossimi a scegliere ciò che vogliamo portare avanti. Tanti i progetti e le possibilità, ma alcune sono migliori di altre e ci tocca valutare quali. Solo a primavera riusciremo a vedere realmente la pianta spuntare, nel frattempo c’è un lungo percorso sotterraneo da fare, prima di venire di nuovo alla luce.

Il 29 settembre alle 11:59 si forma la Luna Piena in Ariete, un momento di illuminazione e chiarezza che ci permette di vedere meglio le decisioni da prendere.

Il Sole si trova in Bilancia, il segno governato da Venere, il pianeta che sta facendo un lungo processo di trasformazione con il suo anello di sosta in Leone, ritrovare e dare valore a noi prima di tutto e a persone che ne hanno.

La Luna è in Ariete il segno governato da Marte che in questo momento è in transito in Bilancia.

Questo Plenilunio è molto vicino ai nodi lunari, il nodo nord è in Ariete, dove dobbiamo andare e il sud in Bilancia, cosa dobbiamo lasciare.

Nella ruota dello zodiaco Ariete e Bilancia sono agli opposti, l’io e gli altri, l’indipendenza e la dipendenza, la separazione e l’unione e noi su questo che andremo a lavorare in questi giorni, ma anche i prossimi anni.

Queste energie contrapposte sono complementari, non si può stare sempre soli, come non si può stare sempre insieme. Non posso pensare solo a me, non posso pensare solo agli altri.

Ad essere in primo piano sono appunto le relazioni, abbiamo la possibilità di cambiare il nostro modo di relazionarci, essere “noi” ma rimanendo sempre individui, un nuovo modo di stare insieme, rapportarci e rispettarci.

Per farlo bisogna liberarsi dalle paure perché molto spesso sono proprie quelle a bloccarci e a renderci dipendenti.

Siamo pronti per accogliere queste energie e andare verso una nuova direzione, se e come farlo dipende sempre da noi.

“Un giorno la paura bussò alla porta. Il coraggio andò ad aprire e non trovò nessuno.” MARTIN LUTHER KING