Venere in Scorpione – dicembre 2023

, di Astronza

Astrologia  

Buondì,

nel cielo abbiamo Venere che è passata in Scorpione il 4 dicembre e proprio prima del passaggio si è congiunta al nodo sud in Bilancia e si è quadrata a Plutone, ci siamo ritrovati in situazioni che richiamano ad esperienze passate che ancora ci bloccano, che vanno elaborate per essere cambiate.

Basta crogiolarsi nelle ferite del passato, è tempo cambiare il modo in cui ci relazioniamo. Togliere le alte barriere che abbiamo eretto, scarto tutto e tutti mi trincero per non soffrire più e tenere sane difese, mi apro a chi è meritevole per me e mi tengo lontano da chi non mi da il giusto valore.

Venere in Scorpione è molto passionale, viscerale. Una Venere che è alla ricerca della verità, non si accontenta delle parole, ha bisogno di fatti, è diffidente. Una Venere che può essere attaccata, stai con me o distaccata senza di me.

Una Venere dove conta er core, lo Scorpione un segno d’acqua è, si nutre di emozioni, non ama i rapporti falsi, il legame o è profondo o non è.

Una Venere dalle forti pulsioni sessuali, qui è l’eros a farla da padrone, ma può facilmente diventare thanatos. Attaccamento, gelosia, possesso, vendetta, l’indossare maschere, sono i lati ombra di questa Venere, che tutto quello che cerca, in realtà. è solo concedersi nelle braccia di qualcuno con cui fondersi.

Una Venere questa che ci aiuta a fare pulizia prima di tutto dentro di noi, poi fuori.

E’ il tempo giusto per togliere gli scheletri dagli armadi, fare la selezione degli abiti e pure delle persone, tenere ciò che ci piace, che ci sta bene, ci fa sentire a nostro agio. Togliere ciò che non vogliamo e buttarlo, se lo teniamo al pizzo, poi occupa spazio e ci toglie energia.

Una Venere che in questi giorni riceve il trigono di Saturno, buona creatività, si può andare verso qualcosa e qualcuno di più costruttivo.

Oggi Nettuno riprende il suo moto diretto, potremo avere una visione più chiara dei nostri obiettivi.

C’è anche il trigono del Sole a Chirone, ce la possiamo fare a sanare certe ferite.

Si va verso la Luna Nuova in Sagittario, nuovi semi da gettare, ma Mercurio si fa retrogrado, non si avanti se prima non si rivolve il vecchio, fare i vaghi vuol dire ripetere.

Giorni di epurazione