Benvenuto Sole in Toro (e ultimo quarto di Luna in Aquario)

, di Astronza

Luna  Tags:

Sole in Toro

Eccoci con le news dal cielo: il Sole, nel suo moto apparente, il 20 aprile alle ore 4:24 ha cominciato a transitare nel secondo segno dello zodiaco, il Toro.

Siamo in piena primavera e quel seme uscito dalla terra sprezzante del pericolo che ha lottato come un vero Ariete adesso è cresciuto, è diventato più forte e le sue radici sono ben salde. Intorno a noi la terra è rigogliosa di vegetazione e siamo immersi nella bellezza, temperature e pioggia a parte (che non fanno parte della simbologia primaverile), la pianta cresce e si prepara all’impollinazione, un po’ come noi che ci prendiamo più cura del nostro corpo per prepararci a sfoggiare cosce, braccia, la nostra carne scoperta.

“…a te Toro, do il compito di costruire e consolidare ciò che della mia opera è stato iniziato. Renderai stabile e prosperoso tutto ciò che ho creato per l’uomo e gli insegnerai a creare per me. Sarà un compito pesante e faticoso, ma perché tu lo possa risolvere ti dono i talenti della forza, dell’abbondanza e della pazienza. Usali con amore e generosità e non permettere che il tuo cuore diventi schiavo del desiderio. Ricorda che dovrai costruire per me, e non per il piacere di possedere. Il desiderio e l’attaccamento alle cose materiali saranno gli ostacoli che dovrai superare lungo il tuo viaggio.”

Il Toro è legato all’archetipo dell’amante ed è governato da Venere il nutrimento, il corpo e tutto ciò che concerne il piacere. La bellezza del segno è proprio legata alla rotondità delle sue forme che però non ama: il Toro è bello di natura, ma non si piace.

Il primo segno di terra deve rendere concreto e pratico tutto ciò che ha avuto inizio per dargli una continuità nel tempo.

Il tempo che ora scorre più lento, si rumina, si ragiona, si calcola e si gusta, le cose vengono fatte a un ritmo più giamaicano, con calma e per piacere, ma con amore. A un Toro in purezza le storie fini a loro stesse non piacciono, quello che amano è costruire e farlo insieme è più bello.

La fretta non piace a questo segno, come non gli piace se gli piombi a casa senza avviso, invadergli il territorio è come sventolargli una panno rosso davanti gli occhi, il senso del possesso è alto, la sicurezza il suo cruccio maggiore!

È proprio sul senso di sicurezza che il Toro deve lavorare perché molto spesso questo bisogno viene ricercato nelle cose esterne e materiali, ci può essere la fissa dell’accumulo, me compro tutto, come la paranoia per la perdita, me rubano tutto, quando invece questa sicurezza il Toro deve trovarla all’interno di sè, e solo lavorando sulla sua autostima, sul valore che si dà, può trovare la vera sicurezza, quella che non può essere toccata da nessuno.

Così ci troveremo tutti noi in questo mese a rendere più stabili le cose che abbiamo cominciato, a valutare come e con chi impiegare il nostro tempo per avere dei risultati, ma pure a volerci godere la vita e la bellezza che c’è intorno: è il momento in cui ci si fa belli e si va incontro al piacere.

Ultimo quarto di Luna in Aquario

Nel frattempo il 23 aprile alle ore 13:56 avremo l’ultimo quarto di Luna in Aquario, una Luna un po’ rigida, irrequieta e ribelle, che è anche accompagnata dalla quadratura tra Saturno e Mercurio, problemi di comunicazione, problemi di partenze, qualche accordo che salta o si blocca.

Il rischio è di rimanere arroccati tutti sui propri punti di vista, con il risultato di non riuscire a comunicare proprio, tipo parlare con un muro o l’utente desiderato non è al momento raggiungibile, oppure di scontrarsi, non te parlo e te parto, oppure ci si può prendere a parolacce. Riflettere prima di parlare è sempre importante, il silenzio a volte è la più chiara risposta anche se non piace.

Leone, Aquario e Scorpione i segni più toccati e attraversati da questo spostamento del Sole come dagli aspetti della Luna, mese in cui fare dei bilanci e giorni fino a lunedì dove è meglio fingersi morti.

Augurissimi al Toro che si sta vivendo un grande momento di benefico risveglio sotto tanti profili, ma che accusa questo quarto di Luna ostico e la quadratura Mercurio Saturno. Meglio mettersi a fare un dolce che farsi il sangue amaro.

Gemelli, Bilancia, Sagittario e Ariete i segni meno toccati dagli aspetti del Sole ma che invece ricevono una spinta benefica da questa lunazione. Si prospetta un fine settimana piacevole e di compagnia.

Capricorno, Pesci, Vergine e Cancro i segni sostenuti dagli aspetti del Sole che può aiutare a costruire e concretizzare ciò che stanno portando avanti. Non toccati dalla Luna, ma la quadratura tra Mercurio e Saturno qualche problema potrebbe darlo.

Nei prossimi giorni ci aspetta lo stellium in Pesci, ne parleremo, intanto appuntamento domenica all’Hangar di Firenze con il cabaret astrologico (info qui) e sullo speciale su Giove, il pianeta della fortuna e dell’espansione che illuminerà uno specifico settore.