“Come ci vedi come coppia?” Per saperne di più sulle affinità di coppia

, di Astronza

Astrologia  Tags:

Ischia - Giardini La Mortella - tempio del Sole

[Nella foto “Tempio del Sole” – Giardini La Mortella – Ischia]

“Ma il Toro sta bene con i Pesci?” “Gemelli io, Capricorno l’altra persona, come ci vedi in coppia?”
A queste e altre domande del genere, infinite, siamo sottoposti noi astrologi a qualsiasi ora e in qualsiasi posto in cui ci troviamo e anche via chat è una continua richiesta di “affinità di coppia”. È tempo però di fare un po’ di chiarezza e, anche se il discorso è lungo e per niente banale, proverò a darvi qualche elemento.

La prima cosa che attrae due persone fra loro è l’ascendente! Se si ha l’ascendente in Ariete, ad esempio, sarà quasi automatico attrarre chi ha il Sole in Ariete, c’è un affinità iniziale che spinge ad avvicinarsi… ma non è detto che poi le cose funzionino. A primo acchitto je piaccio, ho “ascendente” su questa persona, questo è un dato certo! Allo stesso modo si può attrarre chi ha Venere, Marte, Mercurio e Luna in questo segno.

Quando invece parliamo del Sole, ovvero il segno zodiacale, il discorso è ampio e c’è una grande differenza in base a chi ci piace.

Il Sole rappresenta l’energia maschile, quindi in un coppia formata da due uomini è possibile sapere già qualcosa perchè il segno ci racconta quale tipo di energia maschile ci piace, il modello che ci ispira.

In una coppia etero, nel segno zodiacale della donna vediamo la tipologia di maschio che piace, ma nell’uomo per vedere che tipo di donna può piacere bisogna guardare alla Luna.

In una coppia formata da due donne si potranno osservare le Lune per capire da che tipo di femminile si è attratte.

Rispondere alla domanda di affinità per segni quindi non è possibile, sono supposizioni e non hanno un gran valore.

In una coppia fluida o non so come si chiama – ditemelo, ché non vorrei mancare di rispetto o sensibilità, ma comincio a essere diversamente giovane e mi perdo – andremo a osservare le varie componenti del tema natale, in primis ascendente, Sole, Luna, Venere e Marte, come in realtà si deve fare per tutte le persone: si va a vedere il quadro complesso sempre, anche perchè magari la Luna richiama un certo tipo di femminile e la Venere, che ci parla di come viviamo le relazioni, ne attrae un altro.

Poi c’è Marte che ci parla della sessualità, sia maschile che femminile, lì è l’ormone a muoversi e non l’affettività… insomma è un discorso complesso e con molte sfaccettature di cui comincerò a parlarvi in una serata dedicata a questo tema di grande interesse.

L’appuntamento è a Roma con un cabaret diverso e dedicato al tema delle relazioni, con l’intento di poter dare qualche strumento in più per diffondere e far capire la valenza e la potenza dell’astrologia nei rapporti tra le persone. Possiamo giocare, è bello ridere e scherzare, ma non screditare o ridicolizzare.

Vi aspetto quindi numerosi a Semantica Roma il 12 luglio nella riserva naturale di Decima-Malafede!

Se poi siete interessati a organizzare cabaret o workshop dedicati a questo tema o ad avere una lettura della carta natale con sinastria di coppia potete sempre contattarmi via mail cliccando qui e sarò molto felice di pianificare nuovi appuntamenti per i prossimi mesi.