Il 2013 è buono per le faccende di cuore, ma per le questioni economiche meglio stare oculati, da giugno la scelta di passi importanti deve essere accompagnata da una reale consapevolezza, l'impegno che vi chiedono forse è troppo, pensateci bene prima di fare grandi cambiamenti. Il piccolo e il quotidiano sono protetti, ma quando Saturno si trova in posizione negativa allora c'è qualcosa da rivedere. Se siete in coppia da tempo questa è una prova del nove, il bilancio di fine anno, la revisione della macchina. Aggiustate quello che c'è da sistemare, se passa va, altrimenti bisogna cambiare. Stesso discorso vale per il lavoro.  Ma un Saturno negativo non necessariamente vuol significare una fine, anzi a volte sta a segnalare la fatica che comporta un nuovo inizio, essendo la sua via impegnativa se la motivazione non è valida allora tutto finisce presto. Quello che perdete non è indispensabile, non serve, pesa e basta anche se apparentemente può sembrare una sicurezza.. In questa fase di cambiamento, che indubbiamente ci sarà, in questo duemilacredici ricordatevi che  la via di mezzo è la migliore e che non avete il pozzo di San Patrizio. Con piccoli passi è possibile raggiungere l'obbiettivo col passo più lungo della gamba è facile cadere. Per l'amore gennaio e febbraio non sono gran mesi, da metà marzo ad aprile invece è il periodo ideale per consolidare un rapporto o fare incontri pieni di passione ed impeto. Maggio si complica, ma da giugno già avete voglia di ricominciare. Da metà settembre a dicembre quadrare i conti sarà più difficile e i rapporti saranno più conflittuali meglio non prendere subito decisioni. Buon viaggio.

Add comment


Security code
Refresh