il periodo vi vede stanchi e demotivati, vi sentite come se stesse nelle sabbie mobili. Ci sono degli ostacoli ancora da superare mentre pensavate che tutto era più semplice e che le vostre mosse come le vostre parole fossero intese. Ma così non è, a volte sembra di tornare al punto di partenza, ma nulla è come prima. Cosa fare in questo caso? Niente, se vi agitate affogate. Osservate e cercate di capire qual è il punto. Martedì e mercoledì le giornate più propizie, nefaste quelle da giovedì a pranzo a tutto sabato, si salvi chi può.

Add comment


Security code
Refresh